La storia del nostro Molino

Molino Gatti

1959

Le Orgini

Gatti Francesco e Figli SNC è stata fondata nel 1959 da Francesco Gatti insieme ai figli Antonio, Ferdinando, Renato e gli altri membri della famiglia, uniti dalle loro origini rurali e dalla passione per la terra. Spinti da una forte ambizione, sacrificio e dedizione al lavoro, decisero di rilevare il vecchio molino costruito dalla famiglia Archilli nella piccola frazione di Macchie, tra le colline che circondano il Lago Trasimento, in Umbria.  All’ inizio, l ’attività primaria era rappresentata da un molino a grano tenero e un panificio in cui venivano lavorate il raccolto proveniente dai terreni di Castiglione del Lago.


1980

Nuove prospettive

Negli anni ‘80 l’azienda comincia a sentire il bisogno di crescita e di cambiamento e parte dei proventi vengono re-investiti in macchinari e impianti all’avanguardia. Sotto questa nuova spinta, la famiglia Gatti decide di implementare un nuovo molino per la produzione di farine senza additivi, prodotte da grani raccolti nelle immediate vicinanze della sede e conservate nell’impianto di stoccaggio realizzato ad hoc.


2016 - Oggi

Una filiera "dalla terra alla tavola"

Nel 2016 il marchio Molino Gatti viene acquisito da Gruppo Grigi, che per dare continuità e valorizzare 50 anni di storia del marchio, ne mantiene inalterato  l’organico aziendale. Oggi Molino Gatti fa parte insieme ad altri marchi di prodotti di grande eccellenza e qualità della filiera Food Italiae. La grande serietà e i valori trasmessi fin dall’origine rimangono i capisaldi della nuova realtà aziendale, che grazie alle nuove possibilità di azione e investimento del Gruppo Grigi, apre una nuova fase di sfide e obiettivi di apertura anche verso l’ estero.